WorkShop Nebbia : Welcome to the Knit-House

Carrello

Il carrello è vuoto.

Spedizione Gratuita

importo minimo € 79,99
(con   ioinvio SDA )

Categorie Shopping

UnfilodiNovità

HiyaHiya - Punte I/C Bamboo 5" Large (***)
HiyaHiya - Punte I/C Bamboo 5
€7,69

Wollmeise

wollmeise flagship store

Knit Magazines

WishList

Devi registrarti per usare questa funzione !

CugeRank

  © cuge.org
unfilodi su ravelry

UnfilodiOfferte

HiyaHiya - Set Bamboo 4" Small PREMIUM 8+4 (!!!)

€87,00 (incluso 20 % I.V.A.)
€74,99 (incluso 20 % I.V.A.)
Risparmia: €12,01


Valutazione media cliente0 stars Voti totali: 0

Ultime Recensioni

Carmy
(mer 04 gen 2017)
Valutazione: 5
ChiaoGoo - Cavi Spin Nylon Small (!!!)

Ottimissimi. Sono adatti sia per i ferri in bamboo sia per quelli in acciaio inox: questi ultimi in...

m.legrenzi@alice.it
(mer 30 mar 2016)
Valutazione: 5
Filato Malabrigo: Baby Silkpaca (***)

Filato meravilgioso, morbido e caldo al punto giusto, senza appesantire. l'ho usata per un cardigan...

Principesse
(ven 22 gen 2016)
Valutazione: 5
Filato Malabrigo: Arroyo (***)

Sto realizzando un giacchino con il colore Candombe e i ferri 4,5. Splendidi sia il filato che il...

Il Tempo delle Mele PDF Stampa E-mail
Scritto da Maria Luisa   
domenica 25 agosto 2013
il tempo delle meleAll'Esselunga, l'altro giorno, cercavo delle mele, possibilmente rosse.

Ho trovato solo le Gold (quelle che ho fotografato con la Noro Silk Garden Sock e Holst Garn Supersoft)... Strano... Di solito le mele non hanno stagioni, rosse, gialle, verdi, ci sono sempre al supermercato, tanto che non mi sono mai domandata quand'è il loro tempo.

Mi sono documentata...  Le mele maturano da fine agosto a metà ottobre, quindi sul far dell'autunno...

Poichè credo nei "segni", ho pensato di dedicare a questo frutto il WorkShop di Emma Fassio, Il Tempo delle Mele, che si svolgerà sabato 21 settembre p.v., nel giardino della Knit-House, dalle dieci alle diciotto e trenta.

mele non comuni Esistono circa 7000 varietà di mele di diversa origine nei vari paesi del Mondo. In Italia ce ne sono ben oltre mille varietà.

La mela, da sempre asociata al peccato, alla bellezza, alla salute, è frutto di intuizioni, similitudini e contrasti...

Per iniziare dai primordi, Adamo ed Eva, furono scacciati dal Paradiso Terrestre, con le varie conseguenze del caso -fra cui il parto con dolore-, per aver osato mangiare il frutto del peccato... Colpa del serpente? No, della mela!

Paolina Borghese come Venere vincitrice - Antonio Canova, 1805-1808 E che dire del "pomo della discordia" -su cui la perfida Eris (non per niente dea della discordia) scrisse "alla più bella"-, la mela lanciata sul tavolo, attorno al quale erano sedute Era, Afrodite ed Atena, durante il banchetto in onore delle nozze di Peleo e Teti?

Naturalmente ci fu una rissa tra le tre dee, che si strappavano la mela di mano...

Per placare l'ira funesta, fu chiesto ai partecipanti uomini di dare il giudizio. 

Zeus, più saggio, si astenne dalla votazione e passò la mela a Paride, che sentenziò (ahilui!) che la più bella tra le tre fosse Afrodite (che non per niente era la dea della bellezza, ma che, soprattutto, gli aveva promesso di favorire la sua unione con Elena).
mela avvelenata
Tale giudizio segnò l'inzio della Guerra di Troia, che durò dieci anni, che causò infiniti lutti agli Achei e notti insonni a noi liceali, che dovevamo studiare a memoria in greco i poemi epici Iliade ed Odissea, ispirati da tali contese.

Attraverso il mito, dall'epica alle fiabe il passo è breve...

Un altro giudizio, su chi fosse la più bella del reame, dato da uno specchio fatato, fu causa di sventure per Biancaneve (la più bella del reame, per l'appunto) e per i Sette Nani...

Sempre di mezzo la mela, stavolta avvelenata (qui la preparazione, se mai servisse), frutto che l'acerba Biancaneve addentò, dopo le ripetute e insistenti offerte della Vecchina/Strega/Matrigna/Regina (e chi più ne ha più ne metta), nonostante le raccomandazioni dei Sette Nani (piccoli di statura, ma maturi) di non accettare niente da nessuno.

mela di Newton Troppo bella quella mela, per resistere alla tentazione di darle un morso. Ma la bellezza, quasi sempre, inganna!

Dovette arrivare quel beccamorto di Principe Azzurro -sogno di molte di noi, anche se ormai è cosa nota che non esiste, emmenomale!- a sciogliere l'incantesimo. E vissero tutti, nani compresi, felici e contenti. 

E come non parlare della mela che cadde in testa ad Isaac Newton? Apple Records - The Beatles, White Album labelSenza di lei non ci sarebbe la legge di gravitazione universale.

La mela ha ispirato canzoni, etichette (mitica Apple, casa discografica dei Beatles) e pellicole, putroppo anche il film, omonimo del WorkShop, Il tempo delle Mele, (badate bene, non mi sono ispirata per il nome a questo film, che detesto!)  che ci fu propinato in tutte le sue versioni, 1, 2, 3...

"La canzone principale, Reality, cantata da Richard Sanderson e tema portante della storia (nonché titolo del film nella versione inglese) è entrato a far parte della memoria indelebile della generazione di adolescenti in quegli anni "(da Wikipedia). O tempora o mores!

il Tempo delle Mele: Reality, 45 giriUn mio corteggiatore, insistente come la vecchina malefica di Biancaneve (e mangia questa mela e mangia questa mela e mangia questa mela!) pensò di farmi cosa gradita regalandomi il long playing della colonna sonora del film in questione... Mai ascoltato -e mai mangiata quella mela-. Ma la copertina, simile alla locandina del film, è indelebile nella mia memoria, come la sua petulanza.
Che palle!

Uma Thurman e John Malkovich - Le Relazioni Pericolose (1988)Si dice che una mela al giorno tolga il medico di torno... A me il medico tolse di torno il corteggiatore/scocciatore. E fu amore. Nonostante io fossi molto acerba ed il medico molto maturo.

Mela morsicata!

L'ho sempre qui davanti a me, ci sto scrivendo sopra, pure in questo istante, non al medico, neh -tempo passato!- al mio Apple.

E la Grande Mela? E' il mio sogno, ci andrò prima o poi a New York...

mele caramellate Con la mela si possono fare una miriade di ricette (qui se ne trovano cento, per cominciare), creme, marmellate, torte (adorabile strudel!), aceto, sidro, ul vin di pom, come si dice da noi.

La parola pom (mela) nel nostro dialetto, è quella che ci avvicina di più alla lingua francese e ce ne rammenta la dominazione sulle nostre terre.

Proprio in Francia, sulle spiagge della Costa Azzurra, vendono delle bellissime mele rosse caramellate, con il bastoncino di cannella, così belle che sembrano finte.

Sono mele candite, come il pattern di Emma per il WorkShop Il tempo delle Mele. Da provare!

Il biglietto è in vendita online nel Box Office di Unfilodi.


Aggiungi ai preferiti (200) | Riporta quest'articolo sul tuo sito! | Visualizzazioni: 5558 | Stampa

Commenti (1)
Commenti RSS
1. 25-08-2013 01:00
Sei forte!
Maria Luisa...non cè che dire hai il dono della narrativa....sei dolce, poetica con un pizzico di sense of humor.....veramente e sicuramente strepitosa..!!!!!! Un bacio 
Laura
Registrato
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Solo gli Utenti Registrati possono scrivere commenti.
Effettua il Login o Registrati.

Powered by AkoComment Tweaked Special Edition v.1.4.6
AkoComment © Copyright by Arthur Konze
All rights reserved