Carrello

Il carrello è vuoto.

Spedizione Gratuita

importo minimo € 79,99
(con   ioinvio SDA )

Categorie Shopping

UnfilodiNovità

HiyaHiya - Punte I/C Bamboo 5" Large (***)
HiyaHiya - Punte I/C Bamboo 5
€7,69

Wollmeise

wollmeise flagship store

Knit Magazines

WishList

Devi registrarti per usare questa funzione !

CugeRank

  © cuge.org
unfilodi su ravelry

UnfilodiOfferte

KnitPro - Custodia Portaferri ad Anelli (!)

€25,45 (incluso 20 % I.V.A.)
€22,90 (incluso 20 % I.V.A.)
Risparmia: 10.00%


Valutazione media cliente0 stars Voti totali: 0

Ultime Recensioni

Carmy
(mer 04 gen 2017)
Valutazione: 5
ChiaoGoo - Cavi Spin Nylon Small (!!!)

Ottimissimi. Sono adatti sia per i ferri in bamboo sia per quelli in acciaio inox: questi ultimi in...

m.legrenzi@alice.it
(mer 30 mar 2016)
Valutazione: 5
Filato Malabrigo: Baby Silkpaca (***)

Filato meravilgioso, morbido e caldo al punto giusto, senza appesantire. l'ho usata per un cardigan...

Principesse
(ven 22 gen 2016)
Valutazione: 5
Filato Malabrigo: Arroyo (***)

Sto realizzando un giacchino con il colore Candombe e i ferri 4,5. Splendidi sia il filato che il...

Quello che ho PDF Stampa E-mail
Scritto da Maria Luisa   
martedì 22 maggio 2012
Pink RibbonNon vorresti incontrarlo. Ne faresti volentieri anche a meno.

Ma, a volte e spesso, lo incroci sulla tua strada e devi per forza di cose, fare la sua conoscenza e farlo accomodare nella tua vita.

Conoscerlo è la prerogativa per accettarlo. Accettarlo vuol dire fronteggiarlo. Ad armi pari (o quasi).

Ed eccomi qui a parlare ancora una volta del mio incontro con lui, quello di cui i nostri anziani preferivano non pronunciarne il nome o sottovoce chiamavano "ul timur", il timore, scambiando il termine sottaciuto con un altro che racchiudeva, appunto, la paura, il fantasma, che tale doveva restare e possibilmente chi ne era affetto, doveva assolutamente non sapere di avere.

Ma oggi lo chiamiamo per nome. T U M O R E.

Anche i medici, vivaddio, te lo dicono in faccia quando ce l'hai, spesso anche troppo brutalmente. Ti dicono anche quanto più o meno riuscirai a sopravvivergli -e molte volte sbagliano clamorosamente, in meglio o in peggio-.

Nel 2004 mi avevano dato sei mesi di vita. Chi mi riportò la buona novella fu il medico che mi ha sostenuto (e che mi sostiene tuttora) durante i trent'anni di malattia di mia mamma e la mia. Non fu dolce, quella volta. Alle mie lacrime reagì molto male. Disse che bisogna saper affrontare la morte in modo dignitoso.

Avevo 47 anni, un figlio ancora adolescente ed una madre da accudire, un lavoro nuovo di pacca (Unfilodi era appena nato 4 mesi prima). Come potevo morire in modo dignitoso?

Non mi diedi per vinta. Diagnosi affrettate, pensai ed andai ad accertarle altrove.

Diagnosi affrettate e sbagliate. Niente metastasi alle ossa. Operata al seno all'Istituto dei Tumori, niente chemio solo radio. Ma lo perdonai, il dottore. Errare è umano.

Guardando alle mie spalle, quante amiche perse per strada a causa sua (del tumore, non del dottore!). Una miriade di stelle cadenti, manco a San Lorenzo, in una notte serena, ne vedi tante.

E tante ne ho trovate, di compagne di sventura, durante la degenza ed ai controlli. Ti sembra di essere in una grande comunità, con gli stessi problemi e le stesse domande. Quanto tempo avrò? 

Nella vita di tutti i giorni è più difficile individuare chi è passato da questa esperienza. Molte cercano di nascondere il proprio vissuto.

Anche se, a volte, ci danno delle esibizioniste-disinibite (parole della mia ex-osteopata, che dopo un'uscita del genere non mi vide più).

Ricordo una scena dell'ultima stagione di Sex and the City, quando la -disinibita- Samantha (non che le altre tre amiche lo fossero meno e sì che non avevano avuto il tumore al seno!), durante un discorso per la raccolta fondi per la Ricerca sul Cancro al Seno (che incontrò, tra un uomo e l'altro, pure lei) tra lo sconforto per le vampate di calore e stufa delle parole di circostanza, si liberò della parrucca.

E come lei, una dopo l'altra tante donne tra i vari tavoli si alzarono e scoprirono il loro capo senza capelli, gettando le parrucche... Se volete (ri)vedere la scena, qui.

Fu l'unica volta in cui non mi addormentai, davanti alla tele e durante la serie...

Ho pensato che sarebbe bello fare una raccolta di pattern di chemocaps, che, a mio parere, sono più divertenti delle parrucche, oltre che più salutari.

E qui chiedo la vostra partecipazione e la vostra competenza, ai ferri ed all'uncinetto... I pattern saranno a disposizione gratuita su Unfilodi e su Ravelry.

I filati per i prototipi li mette, naturalmente, Unfilodi.

Da quel mio incontro del 2003 quasi 2004, non guardo più "quello che non ho "... Ho imparato ad apprezzare quello che ho e che mi è rimasto. Innanzitutto, l'amicizia, quella vera, che non è fatta di smancerie, ma di fatti concreti.

Tante amiche perdute -ma erano amiche?- stavolta non a causa del tumore, ma per merito suo.

Riconquista del tempo e dello spazio e di chi è degno di dividerlo con me. Scremature, spontanee molte, ma la maggior parte volute.

E voglia di vivere e vincere, anche e specie nel lavoro. Quindi, non tutti i mali vengono per nuocere.
Pink Knit-Ribbon
Una forza interiore che non credevo di avere. Non prima di allora.

Penso che sia questa la forza che muove Linda Krag, owner di Denise, che ha avuto la mia stessa esperienza, la stessa forza che ci unisce, al di là delle distanze, con un nastro rosa. E con dei ferri circolari...

Badate bene... Non è la forza della disperazione!




Aggiungi ai preferiti (758) | Riporta quest'articolo sul tuo sito! | Visualizzazioni: 13484 | Stampa

Commenti (50)
Commenti RSS
1. 22-05-2012 20:59
E' bellissimo quello che hai scritto, soprattutto riguardo alle scremature "naturali" o "volute" che la condizione ti mette davanti, e all'importanza quasi mai riconosciuta di guardare a quello che si ha e non a quello che avremmo potuto avere, complimenti Maria Luisa per quello che fai e per come sei!!!!
Registrato
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
2. 22-05-2012 21:58
Non sono una creativa e (per ora) non l'ho ancora incontrato sulla mia strada, ma ho appena passato i 40 e la mia doc come regalo mi ha fatto la prescrizione per una mammografia che ho fatto come se il tutto fosse urgente anche se non è. Sentire le storie delle altre donne, le donne come te, mi spinge ad essere attiva sulla prevenzione e poi sarà il destino a decidere e se capiterà io saprò a chi ispirarmi: a chi - come te - ha già fatto quella strada. 
E visto che oggi ho fatto per me quello che potevo fare, mi metto a disposizione. L'ho fatto per le LqA e lo faccio anche qui, perchè il numero di mamme costrette a lasciare anzitempo i propri figli possa diminuire, perchè non si possa più dire "incurabile".  
O in questo caso, perchè chi lotta lo possa fare con dignità e senza rinunciare ad un po' di stile. 
Come dicevo all'inizio non sono una creativa, ma mi metto a disposizione come tester. 
Grazie per le tue parole.
Registrato
meggiethecat
3. 23-05-2012 08:30
Chemocaps
Grazie, Emanuela (apripista!) e Grazia!  
Per "quello che ho" intendevo anche questo... Voi, tutte quante!
Registrato
lulu
4. 23-05-2012 09:28
Chemocaps
Ho sempre pensato che tu sia una donna speciale, non conoscevo questo pezzo della tua vita, e averlo letto conferma la mia impressione.  
Le esperienze difficili ci fanno comprendere davvero quello che conta e qualche volta "fare pulizia" intorno e dentro di sé non è poi così male... 
Detto questo, approvo in pieno l'atteggiamento di chi guarda a ciò che ha (solitamente è tanto anche se non lo si sa riconoscere), piuttosto che recriminare su quello che manca. 
Io mi sforzo di farlo e ciò che provo è grande gratitudine. La vita, fino ad ora, è stata generosa. Speriamo non presenti un conto troppo salato...
Registrato
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
5. 23-05-2012 10:33
Chemocaps
ciao, quello che hai scritto mi ha fatto ripensare al 2000, quando la stessa tua esperienza l'ha vissuta mia mamma, ed insieme a lei tutti noi; sai quale è la cosa che mi ricordo meglio a distanza di più di 10 anni? La forza che tutti noi avevamo nell'andare avanti e nel cercare di mantenere una certa normalità nei ritmi e nel modo di vivere la giornata, e come dici tu non era la forza della disperazione!
Registrato
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
6. 23-05-2012 13:20
Chemocaps
lulù come al solito in poche parole esprimi grandi sentimenti. E' vero oggi lo chiamiamo col suo vero nome "tumore" ed è anche vero che i dottori oggi anche se con garbo te lo dicono chiaramente. In quel momento è come se non fosse riferito a te!!! Io sto vivendo questa cosa con mio marito proprio in questi mesi siamo tutti fiduciosi medici compresi, mio marito sta affrontando come non avrei mai pensato, ma io ho tanta paura. La vita cambia e le cose che prima sembravano importanti adesso ti rendi conto che non so affatto necessarie. Un bacio a tutte
Registrato
pattyalba
7. 23-05-2012 14:05
Chemocaps
Carissima Luisa, l'incontro con il tumore è sempre una cosa scioccante. Tra tanti che conosco che sono riusciti a passarne indenni, una amica, Maria, una ragazza dolcissima e piena di voglia di vivere non ce l'ha fatta a soli 25 anni. Se fosse ancora viva, avrebbe 44 anni. E io penso spesso a lei, ancora, a vent'anni di distanza, alla festa di Natale che aveva organizzato a casa sua, uno scricciolo di ragazza in una poltrona enorme: per ognuno di noi aveva preparato un regalo. E tre settimane dopo se n'è andata. Ma è veramente sempre qui con me, nel mio cuore ed in quello di tutti quelli che le hanno voluto bene, come aveva lasciato scritto. 
Domenica alla mia sx, durante il rito della Prima Comunione del mio bambino più grande, ero seduta accanto alla mamma di due gemelli di 9 anni, con un bellissimo foulard in testa: anche lei stà portando avanti la sua battaglia.  
L'idea dei berrettini è bella: io non mi sento in grado di disegnarne, ma di acquistarne sì! 
Per cui spero che ci siano delle bravissime e volonterose progettiste, perchè credo che in tanti di noi che seguiamo la KnitHouse acquisteremo i modelli. Grazie!!!!!!!
Registrato
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
8. 23-05-2012 22:14
Chemocaps
Con emozione e lacrime agli occhi ho letto le tue parole, carissima Lulù, trovo che la tua iniziativa sia meravigliosa e importantissima, come le tue parole che esprimono la tua esperienza, la tue grande forza d'animo e il tuo essere speciale:)) Sarebbe per me un onore disegnare un Chemocaps. Con affetto Emma
Registrato
emmafassio
9. 24-05-2012 08:02
Chemocaps
Càspita Emma, mi hai fatto una grande sorpresa! Accetto volentieri il tuo (grande) contributo e l'onore è tutto mio!
Registrato
lulu
10. 21-06-2012 16:57
Chemocaps
@Patrizia. Per chi affronta l'incontro da "vicino" ma da "fuori" (si fa per dire :-(!) effetti, rimane più stordito ed impaurito di chi vive in prima persona questa esperienza. Ed è quello che fa più male, vedere i propri cari che soffrono...Scaccia via le tue paure e sii forte vicina a tuo marito. Ti abbraccio con tutto l'affetto che posso e CORAGGIO!
Registrato
lulu
11. 24-05-2012 09:04
Chemocaps
@Paola...Lo sapevo che avresti appoggiato con entusiasmo anche questa iniziativa! Grazie a te e a tutte, anche per essere passate di qui a lasciare un commento ed un'esperienza vissuta...La vita è strana, ti fa fare dei percorsi tortuosi, ma vale sempre la pena di viverla in ogni suo momento. Credo che dietro ad ogni sua "batosta" ci sia un disegno ben preciso, che ti porta in una direzione che non avresti mai preso prima...E vedi l'orizzonte chiaro, almeno quello che hai lasciato alle spalle...
Registrato
lulu
12. 24-05-2012 13:31
Chemocaps
Ciao Lulù...ci sono...con tutto il cuore, con la testa e con le mie mani!
Registrato
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
13. 24-05-2012 16:43
Chemocaps
Grande, Carlotta! Pensa al filato da usare che te lo faccio avere... :grin
Registrato
knithouse
14. 24-05-2012 17:38
Chemocaps
coincidenze:hai scritto l'articolo nel giorno del mio onomastico e dato l'argomento non ho potuto non scriverti. Abbiamo lo stesso anno di "nascita", non sapevo della tua esperienza e ora ti leggo con occhi più...mi manca la parola...La prima volta che sono venuta ad un tuo "sabato" è stato proprio perchè ero in un momento molto duro e la simpatia, l'accoglienza, la distrazione mi è servita. Ti seguirò nel progetto rosa. ....e sono d'accordo, lo chiamo per nome "Cancro R" :grin
Registrato
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
15. 24-05-2012 18:29
Chemocaps
Come tante di noi... non ne sono (ancora) stata toccata, ma quante persone, tra le amiche, con cui ho partecipato alla battaglia! 
Anch'io metto le mani a disposizione, per quando si tratterrà di testare, e molto volentieri!
Registrato
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
16. 24-05-2012 19:32
Chemocaps
Lana e tumore al seno. Un ossimoro, per me, uno strano connubio legato a ricordi bellissimi e terribili. Ho conosciuto la mia amica Carla ad un corso di maglia a Roma. Una delle persone migliori io abbia avuto modo di conoscere. Io lei e mia sorella siamo nate lo stesso giorno, stesso mese e con mia sorella anche lo stesso anno. Per due anni, la domenica mattina è stata dedicata a me, mia sorella, i filati, Carla e le altre del corso, diventate care amiche. Carla non c\'è più da sei mesi, subito dopo la lana per me non c'è stata per un pò.
Registrato
patty
17. 24-05-2012 20:31
Chemocaps
Ho postato un commento un paio d'ore fa, ma forse si è perso. 
Per dire che partecipo al problema, non(ancora) per me, ma per tutte le care amiche che ci passano o ne sono passate, e all'esempio di coraggio che ho ricevuto. 
Quindi anche le mie mani sono disponibili per eventuali test. :)
Registrato
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
18. 24-05-2012 22:56
Chemocaps
Un anno fa ho perso un parente a causa di questo brutto male.......e conosco anche donne a cui avevano diagnosticato un tumore ma che grazie a Dio ce l'hanno fatta, posso immaginare come ci si senta....... trovo questa iniziativa bellissima, poter fare qualcosa per aiutare chi purtroppo vive in queste situazioni e cercare così di sollevare gli animi di chi soffre.... dò con molto piacere la mia disponibilità. 
Debora
Registrato
FLADEB
19. 25-05-2012 00:31
Chemocaps
Ciao Lulù, io ti capisco benissimo perchè anch\'io, un giorno d\'estate, con la valigia delle vacanze già riempita per metà, in seguito ad un banale esame del sangue, mi sono ritrovata la malattia a sbarrarmi la strada. La mia si chiamava leucemia. Impietrita, non riuscivo a crederci. A me, che comunque stavo bene. Una forza inaspettata mi ha impedito di morire di paura e mi ha sostenuto nei 108 giorni di degenza con tutta la sofferenza che ha comportato. Ho dovuto affidare a delle badanti sconosciute la mia mamma, fragile e anziana,che dipendeva da me come un bimbo piccolo. E\' stata durissima ma ho potuto riprendere la mia vita, e quando ho potuto immaginare di pronunciare la parola \"guarire\", allora ho provato la GIOIA PURA. Una grande forza e un grande amore per la vita mi accompagna ogni giorno e mi permette di apprezzarla molto più di prima. Un abbraccio 
. Giulia :zzz
Registrato
Giulia01
20. 25-05-2012 09:24
Chemocaps
Care ragazze, mi fate commuovere, coi vostri racconti, con le vostre parole e con la vostra disponibilità... 
Grazie a Roberta, Elena, Debora, Rita, Sonia, Patrizia, Giulia (hai avuto un vissuto molto simile al mio, pensieri più per chi lasciavi "incustodito" che per te) e a tutte le amiche a cui ho risposto personalmente.  
La forza...Non so da dove viene, ma l'ho trovata in ogni persona colpita da questo male. 
Ricordo i giorni di degenza all'istituto dei Tumori, sembrerà strano, come un periodo positivo. Il giorno di San Biagio, quando si mangia il panettone benedetto per preservare la gola dalle malattie, in tutto il reparto di senologia fu organizzata la festa per la sera (era proprio la vigilia della mia operazione e di molte altre). Una festicciola tra "amiche", quelle già operate con le tracolle fiorate del drenaggio. Ed abbiamo festeggiato, alla morte, alla vita... 
Una cosa mi stringe il cuore, ripensando ad allora...Quante di loro ce l'avranno fatta? Sorridenti e serene, mangiavamo il cioccolato fondente (su consiglio dell'anestesista) io e la mia compagna di stanza, con la pelle color cioccolato, appunto. Voleva tornare in Africa ed io spero che sia là. 
Al telefono non risponde più.... Aveva un tumore al IV stadio.
Registrato
lulu
21. 25-05-2012 10:10
Chemocaps
cara luisa, 
le tue parole mi commuovono, non puoi sapere quanto ammiro la forza, la determinazione che si notano in te. 
ti ho ammirato dalla prima volta che sono venuta a unfilodi per il tuo lavoro,le tue idee e la tua casa, ma oggi ho un motivo molto più importante per pensare che sei una GRANDE persona 
con tutto il mio affetto cristina
Registrato
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
22. 25-05-2012 12:34
Chemocaps
La cosa più commovente è la voglia di aiutare anche nei momenti più bui. L'idea dei Chemocaps è bellissima e merita tutta l'ammirazione possibile.  
Mi metto subito all'opera e cercherò di coinvolgere più persone possibili.  
Un abbraccio fortissimo.
Registrato
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
23. 25-05-2012 16:31
Chemocaps
Io non sono una designer, ma vorrei comunque mettermi a disposizione. Ho una mezza idea che cercherò di realizzare a breve. Se non dovesse funzionare (cosa possibilissima) sono comunque pronta a fare da tester. Unica domanda: c'è un termine da rispettare? (il tempo ultimamente è più che tiranno :cry )
Registrato
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
24. 25-05-2012 17:58
Chemocaps
@Maria Cristina. Grazie per le tue parole...Tutte noi della Knit-House siamo state rapite dalla tua grazia, ogni volta che sei venuta a trovarci! 
@Seekee, ti ringrazio veramente di cuore per la tua disponibilità e collaborazione... 
@Elena...nessun termine...ci speravo nella tua disponibilità ;) !
Registrato
knithouse
25. 25-05-2012 19:28
Chemocaps
Domani a Saronno passeggiata nel parco del LURA della Ass: diabetici e la LILT (lega it.lotta tumori). Penserò a tutte voi ....
Registrato
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
26. 25-05-2012 21:15
Chemocaps
Senza parole. Ma tutto quello che possiamo fare noi tutte ( e siamo tante) di Cuore di Maglia noi la faremo. Ripeteremo l'esperienza fatta per i bambini della Casa di Peter Pan e firmata da Cristiana. 
Ti abbraccio Lulù, forte forte. 
Laura
Registrato
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
27. 26-05-2012 08:55
Chemocaps
@acquolina. Siamo a camminare con te! 
@diamanterosa...Ecco, vedi, desideravo appunto il tuo apporto per la tua grande esperienza. Quest'iniziativa dei chemocaps è poca roba rispetto a tutto ciò che sta dietro a Cuore di Maglia. E' un piccolo pensiero per chi ha fatto il mio stesso incontro. 
Sarei onorata di avere nella raccolta dei chemocaps uno firmato dalla presidentessa di CdM  
:grin
Registrato
lulu
28. 27-05-2012 14:52
Chemocaps
Cara lulu,  
non ho ancora avuto il piacere di conoscerti personalmente, ma spero di poterlo fare presto. 
Non ho vissuto l'esperienza di questa malattia personalmente, ma l'ho vista vivere sulla pelle di una delle mie sorelle, su amiche e amici...... 
La tua iniziativa è semplicemente stupenda, come lo sei tu! 
Tante volte ho pensato che il mio amore per la maglia, pur essendo piacevole, fosse un po' ...sterile, e questa iniziativa mi dà la possibilità di rendermi utile. 
Grazie, per la tua sensibilità e per la tua forza!
Registrato
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
29. 28-05-2012 16:10
Chemocaps
Ciao Luisa, 
la mia mamma è guarita dal tumore. Il drago ( noi lo chiamiamo così ) è tornato, mia sorella è stata colpita al seno mentre nel suo grembo c'era Lorenzo. Ha fatto subito le prime due chemio e poi all'ottavo mese di gestazione è nato il Cucciolo. Ha proseguito con la chemio poi l'intervento e di seguito la radio.Sembrava iniziasse a godersi, dopo tutta la sofferenza, le gioie di una neo mamma, e lui, il drago, è tornato.Adesso ha ricominciato il percorso, ancora più forte, più combattiva. Ho voluto parlarne qui perchè come dici tu, solo chi ha vissuto il tumore può comprendere... Hai creato una bellissima iniziativa, alla quale sarò felice di partecipare, brava Luisa!
Registrato
erminia69
30. 28-05-2012 18:48
Chemocaps
@ermy...senza parole per la dura esperienza di tua sorella. Quando credi che la lotta sia finita, devi ricominciare... 
Ma siamo forti, soprattutto per i nostri figli. 
Ti sono vicina, un abbraccio forte forte a tua sorella. 
lulù
Registrato
knithouse
31. 28-05-2012 19:02
Chemocaps
@lulu63. ti ringrazio per le tue parole... ma semplicemente cerco di vivere al meglio quello che ho. Spero di incontrarti presto e sono contenta che ti piaccia l'iniziativa! Dare una motivazione a ciò che si fa è un'occasione per continuare con più entusiasmo!
Registrato
knithouse
32. 28-05-2012 19:19
Chemocaps
E io sarò onorata di farlo, Lulù,  
 
Ti abbraccio stretta. 
 
L.
Registrato
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
33. 28-05-2012 23:52
Chemocaps
io...non ho parole, mi fa male solo ripensare e rivivere quei momenti, nonostante tutto sia poi andato "bene", è stata L'Esperienza che ha cambiato la mia vita, qualcosa di cui pero' ancora non riesco a parlare e lo ammetto, non ho avuto il coraggio di leggere a fondo tutti i vostri commenti, perdonatemi la codardia, davvero, non prendetelo come superficialità. Ma sono con voi, ci sono col cuore prima di tutto, con l'anima intera, e se posso fare qualcosa per la vostra iniziativa, fatemi sapere, ne saro' orgogliosa. 
Per adesso, mi limito ad abbracciare forte forte Maria Luisa, se me lo concede, con tanto affetto e con un sorriso, che ci sta sempre bene, no? :)
Registrato
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
34. 29-05-2012 18:56
Chemocaps
Non sono brava con le parole ma sarò orgogliosa di partecipare. 
Un abbraccio, liliana
Registrato
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
35. 29-05-2012 09:13
Chemocaps
ho letto e. condiviso emozioni e sentimenti di tutte voi ricordando quanto accaduto quasi 7 anni fa quando mia figlia, da poco 18enne, dopo quasi due anni di "guerra" non so come dirlo.... non è piu' con noi fisicamente. Per lei avevo preparato un cappellino di cotone con i colori della pace: se vuoi cerchero' di scrivere il mod...... e sono a disposizione! un bacio grande
Registrato
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
36. 29-05-2012 17:20
Chemocaps
Salve! Volentieri partecipo a questa bella iniziativa. Non sono esperta come molte di voi nel knitting (meglio il crochet) e non credo di saper creare un modello originale ma quello che riterrete sia utile lo farò molto volentieri e con tutto il cuore. Non riesco a dire di più anche se vorrei.  
Molti sorrisi 
Marta
Registrato
Myo
37. 29-05-2012 18:44
Chemocaps
@Gomitoli Magici (Claudia, vero)? Ti abbraccio anch'io forte e se vuoi partecipare all'iniziativa, ti aspetto...Non sei la sola a non aver letto fino in fondo il "nostro vissuto", mio e tuo e di tante come noi...ho risposto adesso ad una mail che diceva le tue stesse cose...Ci vuole tempo per accettarlo. Ti capisco. 
Un bacio grosso grosso.Lulù
Registrato
knithouse
38. 29-05-2012 19:09
Chemocaps
@liliana, galy2005, Marta. Grazie a tutte...Veramente di cuore...
Registrato
knithouse
39. 29-05-2012 19:17
Chemocaps
@giulia. Ti sono vicina e grata per quello che vuoi offrire. E' un modo per onorare e ricordare tua figlia, che sarà con noi e, soprattutto, con te.
Registrato
knithouse
40. 03-06-2012 21:11
Chemocaps
Carissima Lulú, sono stata impegnata con una visita da mia figlia e quindi arrivo con qualche giorno di ritardo con il mio commento, ma mi sono subito aggregato al gruppo su ravelry. 
Il tuo racconto discreto di un male che terrorizza molti di noi mi ha toccato profondamente. Negli ultimi tre anni due miei nipoti (figli di mia sorellina) hanno incontrato "lui" e di conseguenza anche noi della famiglia. Sono tutti e due "puliti" e continuano a fare i loro controlli. La loro forza d'animo e il loro coraggio non finiscono mai di sorprendermi. Mi rendo disponibile di testare i modelli o di controllare le trad dall'inglese verso l'italiano. Conta su i me!! Un abbraccio forte. Donna
Registrato
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
41. 04-06-2012 18:26
Chemocaps
Grazie, Donna, per la tua testimonianza. Anche tu hai fatto la "sua" conoscenza, se pur di rimando (il che è peggio, perchè chi è coinvolto in prima persona ha, come dici tu, una forza d'animo incredibile, mentre chi ti circonda rimane confuso ed incapace di reagire).  
Ti ringrazio anche per disponibilità all'iniziativa dei chemocaps. 
Un abbraccio anche a te e a presto!
Registrato
lulu
42. 05-06-2012 21:17
Chemocaps
Ciao Lulù. Sono tanti mesi che non entro più nel sito e che non lavoro più ai ferri (ma riprenderò!) e mai e poi mai avrei voluto leggere quello che mi è apparso in prima pagina, bello in grande. Non ho tante parole perchè mi sembrano tutte stupide, in questa circostanza.... Però ti dico che sei una tipa tosta (e lo sai già); ti dico che ti ammiro e ti mando un grosso abbraccio dal cuore.
Registrato
mammavolante66
43. 06-06-2012 18:40
Chemocaps
Grazie, Alessandra, delle tue parole! Sono contenta di risentirti!
Registrato
knithouse
44. 12-06-2012 21:37
Chemocaps
Non so se sarò all'altezza, ma ci sarò. Sono passata varie volte di qui senza mai lasciar traccia, questo post mi ha commosso molto, mi ha scrollato e mi ha fatto capire che in qualsiasi momento, anche se è difficile, si deve andare avanti e credere che andrà meglio, tu ne sei la prova un abbraccio Helga
Registrato
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
45. 13-06-2012 12:24
Chemocaps
Grazie, Helga, per esserti fermata qui e per la tua presenza in QuelloCheHo... 
Un abbraccio anche a te. 
Lulù
Registrato
knithouse
46. 26-06-2012 15:44
Chemocaps
Ciao Cara Lulù, scusa il ritardo con cui scrivo, ma purtroppo sto accudendo mia suocera anziana e affetta da tumore, quindi il tempo è poco e gli impegni sono troppi!!! Anch'io vorrei cimentarmi, visto che ormai sono una Cuoressa navigata, in un cappellino ed ho visto un paio di patterns che mi piacciono. Tra una chemio e l'altra di mia suocera riesco a sferruzzare in ospedale.C'è un limite di tempo per la consegna? Li spedisco a te? Ti ringrazio e ti mando un abbraccio enoooorme proprio da compagna di banco.
Registrato
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
47. 26-06-2012 18:17
Chemocaps
Cara Paoletta, ti ringrazio per la disponibilità (e mi spiace per tua suocera)...Puoi inviarle i chemocaps quando vuoi. Non c'è limite di tempo. 
Ti abbraccio forte forte. La tua compagna di banco.
Registrato
knithouse
48. 19-07-2012 15:21
Chemocaps
Ho scoperto oggi questo progetto. Lo ritengo molto bello.  
Non mi è chiara una cosa, però, pur leggendo tutti i commenti: oltre a disegnare i modelli si possono proprio confezionare? e poi a chi bisogna recapitarli? Grazie anche per la tua testimonianza. 
Giovanna
Registrato
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
49. 19-07-2012 18:48
Chemocaps
i chemocaps vanno -soprattutto- confezionati, e poi consegnati in Knit-House per la distribuzione. 
iscriviti al gruppo QuelloCheHo su Ravelry: www.ravelry.com/groups/quellocheho-2, dove 122 aderenti stanno sviluppando l'iniziativa e possono darti tutte le informazioni del caso. 
altre informazioni sono sul Forum, nel thread Chemocaps
Registrato
admin
50. 24-04-2013 11:45
Chemocaps
Già prima o poi tutti si imbattono (o meglio, sbattono) contro qs mostro....nel mio piccolo ho visto una mamma lascire la sua bimba di appena 4 anni, un'altra lottare...... spesso mi domando perché a loro e a me no? rabbrividisco e penso ai mie bimbi e mi dico che sono piccoli ed hanno bisogno di me, ma in realtà sono più io ad aver bisogno di loro.... non so che accadrà in futuro ma una cosa è certa: mi spaventa comunque....
Registrato
chivar
Solo gli Utenti Registrati possono scrivere commenti.
Effettua il Login o Registrati.

Powered by AkoComment Tweaked Special Edition v.1.4.6
AkoComment © Copyright by Arthur Konze
All rights reserved